TRIO YLENIA SELLECCHIA, TINA VERCELLINO, CHRISTIANA COPPOLA

DETTAGLI

Data

25 novembre

Ora

21:00

Concerto

Musica classica

SEDE DEL CONCERTO

Museo Borgogna

Via Antonio Borgogna 6/8

Vercelli

IN COLLABORAZIONE CON

PANORAMICA

 

La scelta di questo programma cade su due fra le opere più amate del repertorio per trio con pianoforte. Il Trio in do maggiore K 548, fu composto da Mozart nell’estate del 1788. Una cellula musicale in apertura sembra rimandare alle Nozze di Figaro, opera di tre anni precedente. è difficile non sentire lo spirito di Figaro emergere in questa composizione. Le conversazioni tra i personaggi dell’opera si trasformano in conversazioni tra strumenti in un dramma che si svolge in modo diverso, eppure per certi versi uguale. Il Trio di Shostakovic è notevole per una serie di ragioni. Fu scritto nel 1944, subito dopo la sua Sinfonia n. 8, con la quale condivide la struttura generale; è un grido di dolore sia per la scomparsa dell’amico Ivan Sollertinsky, sia per le vittime dell’Olocausto; ed è il suo primo lavoro a utilizzare un “tema ebraico”, un omaggio musicale che utilizzava le scale e i ritmi della musica popolare ebraica.

GLI ARTISTI

Ylenia Sellecchia pianoforte

Tina Vercellino violino

Christiana Coppola violoncello

LE MUSICHE

W.A. Mozart (1756 – 1791)

Trio per pianoforte N. 6 in Do Magg. K 548

D. Shostakovic (1906 – 1975)

Trio per pianoforte N. 2 in Mi minore Op. 67