ERIC MINGUS
2147
page-template-default,page,page-id-2147,bridge-core-2.6.5,groovy_menu_1-4-3,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-25.0,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.5.0,vc_responsive
 
date_top

Ven 3 Maggio

Museo Borgogna

ORE 21:00

ERIC MINGUS voce e contrabbasso

SERGIO SORRENTINO chitarra

Programma

Eric Mingus, rinomato per la sua voce profonda e coinvolgente, porta con sé un’eredità musicale ricca di blues, jazz e rock. Figlio del leggendario contrabbassista Charles Mingus, Eric ha sviluppato uno stile unico che mescola l’intensità del blues con la sperimentazione del jazz e la potenza del rock.

Accanto a lui Sergio Sorrentino, che ha guadagnato ammiratori in tutto il mondo grazie alle sue esibizioni sempre ispirate all’innovazione del suono con la capacità di fondere influenze provenienti da vari generi musicali.

Insieme, Mingus e Sorrentino creano un connubio musicale che supera i confini dei generi, trasportando il pubblico in un viaggio sonoro che va dalla malinconia blues al fervore del rock, passando per le sfumature più sofisticate del jazz.

Biglietti

INGRESSO € 12

RIDOTTO OVER65 € 10

RIDOTTO UNDER25 € 6

RIDOTTO FAMIGLIA € 3

Mingus portrait
Sorrentino portrait

Poeta, compositore e vocal performer di notevolissimo spessore, Eric Mingus, per alcuni anni ha lavorato al fianco di artisti come Carla Bley, Bobby McFerrin e Karen Mantler. Quando si esibisce da solo, il lavoro di Mingus mostra una vena politicamente consapevole e in qualche modo ribelle che ricorda quella del padre. Alla fine degli anni ’90, la fama di Mingus cominciò a diffondersi oltreoceano, grazie anche a un’apparizione in Inghilterra al Meltdown Festival, durante il quale si esibì alla Royal Festival Hall di Londra.